Innovation Forum 2018

Programma Innovation Forum - 16 maggio Programma Innovation Forum - 17 maggio Speakers Partecipa Programma Conferenza Esri Italia 2018

 

Quest’anno l’Innovation Forum 2018 sarà ospite il prossimo 16 e 17 Maggio a Roma, presso l’Ergife, della Conferenza Esri Italia dal titolo “The Science of Where paradigma dell’Italia 5.0“.  La manifestazione è la più articolata e completa a livello nazionale nel settore delle tecnologie geospaziali.

Il GEOsmartcampus Innovation Forum è un momento di networking, di approfondimento e scambio di conoscenze sui più importanti trend dell’Innovazione dedicato ai manager, ai professionisti, alle startup e ai “talenti” delle realtà italiane e straniere. Interventi, testimonianze, progetti smart, demo, whorkshop e presentazioni dedicate per far comprendere e diffondere le applicazioni delle nuove tecnologie di accelerazione.

L’Innovation Forum 2018 nasce per favorire e promuovere lo sviluppo di soluzioni innovative per realizzare una Smart Society, un nuovo modello di Società in cui l’uomo e i suoi bisogni tornano al centro della scena e la tecnologia, l’innovazione è lo strumento per soddisfarli.

Attraverso i molteplici interventi si parlerà di :  A.I, e-mobility, Cybersecurity, Smart Energy, Logistic & Transport, Smart Sport, 5G, AI Botz, Turismo, Smart Water, Blockchain, Big Data & Social Media, Realtà Virtuale Immersiva.

Una società intelligente in cui lo sviluppo dei contesti umani, lavorativi, urbani, industriali e la loro relazione è inseparabile dall’analisi e dalla salvaguardia dell’ambiente.

La partecipazione all’Innovation Forum 2018 è gratuita previa registrazione online a questo link o tramite registrazione onsite nei due giorni dell’evento.

Tra gli Ospiti illustri dell’Innovation Forum ci saranno: Marco Bicocchi Pichi, President Italia Startup, Entrepreneur & Business Angel, Strategy Consultant; Maurizio Rossi, Founder CoCEO H-FARM member of Kellogg Innovation Network, member of Future.io, member of Vatican Art Technology Council, board of Science Gallery Venice; Lorenzo Maternini, Vice President Corporate & Partner Relations Talent Garden; Enrico Mercadante, Cisco Italia  Responsabile per l’Innovazione, le Architetture e la Digital Transformation per l’Italia; Fabio Lalli, CEO di IQUII e IQUII Sport il nuovo Innovation Hub pensato per approfondire differenti aree di interesse riguardo lo sport; Dario Di Santo, Managing Director at Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia; Gianluigi Ferri, fondatore di Innovability che curerà due delle tematiche più “Disruptive” del 2018: Blockchain e AI Botz

La Conferenza Esri Italia, che ospita l’Innovation Forum, è l’evento più significativo a livello europeo in fatto di tecnologie geospaziali. L’edizione 2018 della Conferenza Esri Italia sarà dedicata al tema “The Science of Where paradigma dell’Italia 5.0” e si aprirà con l’intervento dell’Arch. Carlo Ratti.

Carlo Ratti porterà le sue visioni e suggestioni alla Plenaria della Conferenza Esri Italia, il 16 maggio all’Ergife Palace Hotel di Roma. Carlo Ratti, architetto, ingegnere e innovatore, è un professore del Massachusetts Institute of Technology, dove dirige il Senseable City Lab, un gruppo di ricerca che esplora come le nuove tecnologie stiano cambiando il modo in cui concepiamo, progettiamo e viviamo le città. È inoltre partner fondatore dello studio di design Carlo Ratti Associati. La rivista Esquire lo ha inserito tra i “Best & Brightest”, Forbes tra i “Names You Need to Know”, Wired nella lista delle “50 persone che cambieranno il mondo”, Fast Company lo ha nominato tra i “50 designer più influenti in America”, Blueprint Magazine lo ha incluso tra "le 25 persone che cambieranno il Mondo del Design”.

GLI APPUNTAMENTI

Programma Innovatio Forum - 16 maggio
9.30 – 16:00 Sala Leptis Magna

Plenaria Conferenza Esri Italia

L’edizione 2018 della sessione plenaria della Conferenza Esri Italia sarà dedicata al tema “The Science of Where paradigma dell’Italia 5.0“.
Dopo l’affermazione del concetto di Industry 4.0, l’idea della Società 5.0 è quella di promuovere un modello di information society, dove la trasformazione digitale possa rappresentare un veicolo per promuovere la qualità della vita, attraverso la domotica, le smart city, la smart agriculture, la cybersicurezza, l’innovazione tecnologica dell’healthcare.

Agenda dell’evento

  • Intervento del presidente di Esri Italia Bruno Ratti
  • Keynote di Carlo Ratti “la città di domani” – Il prof. Carlo Ratti insegna al MIT di Boston; è architetto, ingegnere e innovatore ed esplora, con il suo un gruppo di ricerca, come le nuove tecnologie stiano cambiando il modo in cui concepiamo, progettiamo e viviamo le città. Il suo intervento sarà una visione su come la tecnologia evolverà e diventerà pervasiva nella “senseable City”.
  • Panel “The Science of Where in a senseable world”
    Il panel, moderato da Emilio Misuriello, AD di Esri Italia, è composto dal prof. Carlo Ratti e da key people del mondo industriale e dei servizi. Nel panel sono invitati: Massimo Comparini AD di E-Geos/Telespazio, Roberto Battiston, Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, Marco Icardi AD di SAS Institute, Renato Mazzoncini AD di FS, Antonello Pellegrino DG Regione Sardegna, Gianni Verga Presidente Collegio Ingegneri e Architetti di Milano.
  • The Science of Where Stories
    Questo spazio della Plenaria è dedicato alla presentazione di best practice internazionali e nazionali di particolare rilevanza che dimostrano i vantaggi ottenuti da aziende e istituzioni grazie alla Science of Where Interverranno sul palco testimonial importanti di enti e aziende italiane.
  • GEOsmartcampus Innovation Forum
    Ospite della plenaria
    Condotto dal GEosmartcampus sarà un momento di approfondimento e scambio di conoscenze sui più importanti trend dell’Innovazione.
    La digital Trasformation sta cambiando il volto della società e dell’economia, le aziende sono chiamate a innovare i propri modelli di business.

Interverranno:
Marco Bicocchi Pichi, President Italia Startup, Entrepreneur & Business Angel, Strategy Consultant

Dai confini alle reti: la nuova geografia della connettività
Negli ultimi 40 anni abbiamo vissuto un cambiamento di dimensione e velocità impressionante, la cui intensità ed impatto hanno tutt’altro che esaurito i propri effetti tanto da far parlare il McKinsey Global Institute di “no-ordinary disruption”. Dal concetto di società liquida di Zygmunt Bauman alla geopolitica della “connectography” di Parag Khanna, le tecnologie ICT dal PC (1981), alla Satellite TV e quindi Internet ed il browser (1994), fino allo smartphone (2007) hanno accelerato il trend della mondializzazione ed il cambiamento dei concetti stessi di luogo e confine.

Maurizio Rossi, Founder CoCEO H-FARM member of Kellogg Innovation Network, member of Future.io, member of Vatican Art Technology Council, board of Science Gallery Venice

Open innovation strategy
Dall’esplorazione del contesto, analisi delle soluzioni innovative e tecnologie emergenti allo sviluppo di un percorso efficace ed integrato di collaborazione con le start up.

Giorgio Ventre, Dir. Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione dell’Univ. degli studi di Napoli Federico II. Direttore Scientifico della iOS Developer Academy

Lorenzo Maternini, Vice President Corporate & Partner Relations Talent Garden

Digital Transformation e aziende: come le nuove tecnologie stanno cambiando l’economia
Le nuove tecnologie stanno cambiando il volto della società e dell’economia, le aziende sono chiamate a innovare i propri business per poter resistere a un mercato sempre più rapido e fluido. Per innovare servono competenze, persone formate in grado di guidare le aziende nella digital economy migliorando processi organizzativi, prodotti e servizi impiegando le più innovative tecnologie e metodologie digitali.

13.00 – 14.30 BUSINESS LUNCH

14.30-16:00 Sala Leptis Magna

  • Highlights e top news – la tecnologia Esri
    Attraverso demo live e presentazioni di interessanti applicazioni, gli esperti di Esri Italia racconteranno le novità della Piattaforma Esri e presenteranno come le tecnologie favoriscano lo sviluppo di soluzioni e la sinergia tra la Science of Where e i segmenti di industry.

 

GEOSMARTCAMPUS INNOVATION FORUM

16.30 – 18.30

Sala Merida
16:30 – 17:30Open Innovation e Corporate Venture Capital: opportunità di collaborazione tra aziende mature e startup

Chairman: Federico Barilli

– Luca Baldazzi, Responsabile Tecnico Progettazione Elettronica/Field Application Engineer Manager  di  Arrow Italy
– Flavia Benedetti Valentini, Innovation Specialist at Enel
– Emilio Misuriello, AD Esri Italia

Durante il panel verranno presentati i dati del 2° Osservatorio Open Innovation e Corporate Venture Capital realizzato nel 2017 a cura di Italia Startup, Assolombarda e Smau in collaborazione con Cerved e BTO Research e verranno raccontati da aziende e startup modelli di successo al fine di aumentare la consapevolezza su questo importante fenomeno che sta caratterizzando il panorama dell’innovazione in Italia.

17:30 – 18:15 La geolocalizzazione tra innovazione e privacy e la legislazione fiscale a sostegno dell’innovazione
Italo De Feo, Partner at CMS Adonnino Ascoli & Cavasola Scamoni

Special Event : Sala Spalato
16.30 – 18:00 Giornalismo: innovazione e Tecnologia
Esri Italia in collaborazione con Geosmartcampus, Geoknoledge Foundation e Greenaccord.
Un momento di approfondimento dedicato ai giornalisti e ai professionisti che lavorano nel mondo dei contenuti.
Fare informazione nell’era della trasformazione digitale, significa anche offrire al lettore applicazioni digitali sempre più avanzate che consentano di esplorare in maniera approfondita ogni aspetto della notizia, a partire dal “dove” l’informazione prende corpo e da come il fenomeno di cui si sta trattando si svolge sul territorio, sia a scala locale che globale.

 

18.30 SOCIAL DINNER

Programma Innovatio Forum - 17 maggio
Sala Merida
9:30 – 10:00 Città connesse: Iot & 5G

Chairman: Giovanni Biallo Direttore del media LandCity.it
Enrico Mercadante, CISCO, Responsabile per l’Innovazione, le Architetture e la Digital Transformation per l’Italia

Piattaforme per la trasformazione Digitale
Nel processo di digitalizzazione delle imprese il ruolo delle piattaforme per connettere le cose (IOT) I talenti e le applicazioni sara’ sempre piu’ centrale.Vedremo attraverso casi concreti di mercati verticali come e’ possibile accelerare la trasformazione dei business grazie al digitale e alla valorizzazione dei dati

Antonio Opromolla, teacher in Semiotics and Visual Communication and co-teacher in Interaction Design at Link Campus University

Designing the user experience in connected cities
In una città sempre più connessa, caratterizzata dalle molteplici applicazioni del paradigma dell’Internet of Things, è indispensabile valutare i fattori legati alla percezione di utilità, alla semplicità di utilizzo e alla reale accettazione di questi sistemi da parte degli utenti finali. I dati geo-referenziati e le tecnologie che consentono la raccolta, l’analisi e l’accesso a tali dati, creano dispositivi e servizi innovativi, che richiedono nuove modalità di interazione, contribuendo a creare esperienze del tutto nuove. In questo panorama il ruolo del design è fondamentale per progettare servizi che offrano una user experience soddisfacente.

Mario Frullone, Direttore delle Ricerche di Fondazione Ugo Bordoni

10:00 – 11:00 Sustainable Mobility of Things
Chairman: Carlo Alberto Morosetti, chief editor at rai

Alberto de Monte, Founder at deMonte&Network

Il futuro della mobilità delle cose: scenari e tecnologie
Big Data e IoT come fattori abilitanti di possibili scenari della “mobilità delle cose”

Paolo Venturini, Director of EU Operations Training, Learning and Development at Amazon

E-commerce e Sustainable Mobility of Things

• Prof. Edoardo Marcucci Università Roma Tre, Visiting Professor presso Molde University, College, Norvegia; Membro del Comitato di Indirizzo per il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, Comune di Roma; Membro Associato, Center of Excellence for Sustainable Urban Freight Systems (CoESUFS) c/o Rensselaer Polytechnic Institute, USA

Innovative urban freight transport: solutions in the sharing & circular economy era

Valerio Gridelli, Amministratore Delegato Viasat SpA

11:30 -12:00 Smart Energy & Smart Water
Chairman : Alfonso Quaglione, CEO at mediaGEO

Fernando Nardi, Associate Professor Univ. per Stranieri di Perugia

Smart water metering, modelling & governance: la digital geography e le opportunità di Technology Knowledge & transfer
Attraverso la Digital Geography, la Business e Location Geointelligence, Big Data Analytics è possibile sviluppare soluzioni innovative per un sistema di Smart Water in grado di integrare in modo sostenibile la gestione delle risorse idriche e dei rischi idrogeologici, gli sviluppi del business e della Società. In questo contributo si presenteranno le attività ed il programma delle iniziative del GEOmeetUp del WARREDOC dell’ Univ. Stranieri di Perugia e dei partner scientifici ed industriali interessati e impegnati sul tema Smart Water.

Dario Di Santo, Managing Director di FIRE Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia

Smart Energy: una sfida fondamentale per il Pianeta
La sessione illustrerà le principali sfide legate allo sviluppo di un sistema energetico intelligente, in grado di unire i target ambientali con gli sviluppi del business e della Società. In particolare si discuterà di come la digital geography è inserita in questa trasformazione.

12:00 – 13:00 A.I. Botz
Chairman Gianluigi Ferri Founder & CEO di Innovability

Tiziana Catarci, Full professor in Computer Science and Engineering at Sapienza University of Roma and director of the ECONA Interuniversity Research Centre
Ettore Murciano, Loop AI Labs VP & Channel Sales and Alliances
Andrea Forni, CFTe InvestiRobot – where Robotics meets Finance Advisor
Matteo Grella, Accademia della Crusca Artificial Intelligence Consultant
Matteo Cestari, CEO Omitech

13.00 – 14.30 BUSINESS LUNCH

Sala Merida
14:30 – 15:00 Il marketing relazionale e le strategie innovative

Fabio Lalli, CEO di IQUII, parte del gruppo Be, digital consulting company

From Fan to Member: engagement, data gatering and loyalty
Come coinvolgere un fan e trasformarlo in un membro attivo della community? Un rapido percorso per strutturare una strategia di fan engagement, una profilazione progressiva con acquisizione di dati sempre più profondi e puntuali e la costruzione di una relazione duratura

15:00 – 16:00 Cybersecurity
Chairman Gianluigi Ferri Founder & CEO di Innovability

Nicola Mugnato, founder Gyala

Asimmetria della Cyber Security
Partendo dall’attacco alla rete elettrica finlandese si dimostrerà cosa un singolo può fare contro un’intera infrastruttura e come l’effort di attacco e difesa siano enormemente diversi. Esiste una infrastruttura molto più sicura delle reti elettriche degli stati ed è totalmente privata… sorpresa!

Gianni Cuozzo, Founder & Chief Executive Officer Aspisec

Firmware security in Space and on Earth, hack everything, control everyone
I Firmware sono la componennte di controllo di ogni signolo hardware connesso , circa il 90% dei dispositivi  interconnessi che ci circondano è gestito da un firmware raggiungibile via internet, questa esposizione aumenta significativamente il perimetro di rischio di questi device, gli effetti delle exploitation firmware sono intrinscamente collegati a danni nel mondo fisico, nella presentazione vedremo come un exploitation firmware possa creare danni in cielo, in mare , in aria… e nello spazio.

•    Fabio Cocurullo, Chief Technology Officer, Cyber Security & ICT Solutions Leonardo

Digital disruption or digital distraction?: Separare i Fatti dalla Finzione per capire stato, sfide e prospettive della digitalizzazione e della cybersecurity”
A partire dagli anni ’80 il consueto mix di Visionari, hacker, imprenditori, speculatori e politici che accompagna le nuove tecnologie, ha costruito l’infrastruttura ICT che oggi riveste un ruolo contrale nella vita sociale ed economica e nei confronti delle nazioni. Quali sono gli scenari possibili e quali le priorità per rendere questa infrastruttura matura e sicura?

•    Fabrizio D’Amore, Prof. Facoltà di Ingegneria dell’informazione, informatica e statistica di Sapienza Università di Roma.

Gestione di password alla Shamir

16:00 – 16:30 Blockchain
Chairman Gianluigi Ferri Founder & CEO di Innovability

Alessandro Dell’Orto, Milan Chapter Chairman IBREA – International Blockchain Real Estate Association

La necessità di un Real Estate Digital Asset per l’industria Blockchain Real Estate
Il nuovo paradigma della tecnologia blockchain porta con se nuovi metodi di gestione delle informazioni. Bitcoin e il suo protocollo oggi non possono diventare un edificio, dove la complessità del settore porta gli operatori a cercare nuovi strumenti per l’utilizzo di questa potente tecnologia. La proposta di un oggetto digitale che tenga conto dei modus operandi tipici del settore Real Estate può risolvere le esigenze di un mondo di valori “immobili”.

Domenico Laudonia, Founder, ICONIUM Spa

 

Special Event Sala Spalato

14:30 – 16:00 STARTUP CAFFE’

Esri Italia in collaborazione con Geosmartcampus
Startup selezionate si presentano ad aziende utente, corporate ventures, corporate accelerators, incubatori e investitori professionali
Chairman: Paolo Magni Business Developer EIT Digital

• Vtopia
• G-Red
• Geopolis
• Sky4Apps
• SwitchUp
• UrbyetOrbit

 

GLI SPEAKERS

Luca Baldazzi
Responsabile promozione e supporto tecnico di componentistica, schede, software e soluzioni Cloud per l’innovazione elettronica.  Venticinque anni di esperienza nel settore Elettronico
Federico Barilli, Direttore di Italia Startup
54 anni, laurea in lettere, ha alle spalle una qualificata esperienza di oltre 22 anni come general manager di primarie associazioni imprenditoriali nel settore ICT e startup. All’inizio della sua carriera ha operato presso due agenzie internazionali di relazioni pubbliche, nell’ambito della comunicazione d’impresa.
Flavia Benedetti Valentini, Innovation specialist di Enel
Supporta le società del Gruppo Enel nella ricerca di soluzioni innovative da integrare nei business attraverso il coordinamento della rete globale degli Enel Innovation Hub. Ha esperienza in contesti internazionali ed opera a stretto contatto con le startup.
Marco Bicocchi Pichi, Presidente Italia Strat Up

Laureato in Economia e Commercio a Torino, Master in Business Administration presso la Nyenrode University in Olanda. Amministratore Unico di Management3 Srl società di consulenza strategica, Co-Fondatore e Consigliere di Amministrazione delle startup innovative Nextome Srl e Condomani Srl. Presidente di Italia Startup, associazione dell’ecosistema delle imprese innovative. E’ stato dirigente in multinazionali nel settore informatica ed Internet e della consulenza strategica tra cui EDS Electronic Data Systems, Ernst & Young, Etnoteam, Booz Allen Hamilton, A.T. Kearney. Da alcuni anni è imprenditore e business angel ed ha partecipato alla fondazione ed al finanziamento di diverse startup tecnologiche assumendone ruoli di consigliere e presidente del consiglio di amministrazione. Nel 2014 è stato nominato Business Angel dell’anno dall’associazione IBAN Italian Business Angel Network.
LINKEDINTWITTER @MBP1961
Tiziana Catarci, Full professor in Computer Science and Engineering at Sapienza University of Roma and director of the ECONA Interuniversity Research Centre

Tiziana Catarci is full professor in Computer Science and Engineering at Sapienza University of Roma and director of the ECONA Interuniversity Research Centre on the Cognitive Processing in Natural and Artificial Systems and of the Sapienza Design Research center. During 2010-14 she has been Sapienza vice-rector for technologies and infrastructures and during 2009-2014 she has been president of the Sapienza ICT service center. Tiziana Catarci’s main research interests are in theoretical and application oriented aspects of visual information access, human-computer interaction, user interfaces, usability, smart environments, information visualization, data management, data quality and digital libraries. On these topics she has published over 200 papers in international journals, conferences and workshop proceedings, and 20 books. Her contribution can be regarded as one of the first and most significant examples of deep analysis and formalization of the interaction between the user and the database, which takes in consideration both usability issues and language related aspects. Dr. Catarci is the Editor-in- Chief of the ACM Journal of Data and Information Quality. She is regularly in the programming committees of the main database and human-computer interaction conferences and is associate editor of the World Wide Web Journal and the Journal of Data Semantics. She has been co-chair of several important international conferences in both database and hci areas. In particular, in 2008, she has been the Co-chair of the 2008 edition of the largest and most important conference on human-computer interaction, ACM CHI. In 2003 she has been the recipient of the IBM Eclipse Innovation Award. In 2016 she has been nominated member of the prestigious European Academy of Sciences and Arts. In 2016 she has been included among the “100 Women for Science” project – http://www.100esperte.it/. In 2017 she received the Levi Montalcini Association award for the "diffusion of scientific culture among younger generations&quot.

Fabio Cocurullo, Chief Technology Officer, Cyber Security & ICT Solutions Leonardo
Fabio Cocurullo is CTO of Leonardo Cyber Security & ICT Solutions Line of Business (LOB). Fabio is responsible for Technology Planning, Research & Development Projects and Funded Research Programs in the field of Cyber Protection, Industrial & SCADA Security, Big Data and IoT Solutions. Fabio joined Leonardo (formerly Finmeccanica Group), after working at starting up one of the leading Italian Internet Provider. He co-chairs (European Cyber Security Organization) WG6 in charge of defining and updating the Strategic Research and Innovation Agenda, is a member of AFCEA. Fabio holds a Dottorato (Ph.D.) in computer science and telecommunication, a MSc in Electronic Engineering and is the author of more than 15 scientific papers.
Italo de Feo, Partner at CMS Adonnino Ascoli & Cavasola Scamoni

Partner presso CMS. Dopo aver svolto la propria attività presso altri studi internazionali a Roma e a Londra. Italo è Co-Head del dipartimento Technology Media & Communications dello studio CMS in Italia, nonché coordinatore della practice “Technology” di CMS a livello mondiale.
Italo opera nel settore del diritto commerciale, delle nuove tecnologie e della proprietà intellettuale, con particolare esperienza in materia di appalti pubblici e privati, outsourcing di servizi tecnologici, software e licenze, regolamentazione di internet e delle telecomunicazioni, privacy.
Ha la doppia qualifica di avvocato italiano e inglese (Solicitor of the Senior Courts of England and Wales). Nel 1998 ha completato un Master in diritto tedesco (LLM) con il voto magna cum laude.
Nel 2014, nel 2016 e nel 2017 gli è stato conferito il premio di “Avvocato dell’anno Information Technology” agli IP&TMT Awards della rivista Legal Community. E’ membro dell’Extended Faculty della School of Management del Politecnico di Milano. E’ anche Chairman di EOA Italy (European Outsourcing Association).
Alessandro Dell’Orto, Milan Chapter Chairman IBREA
Architetto per vocazione, con una visione Multidisciplinare e Generalista di questa professione. Esperto di criptovalute dal 2013, con esperienza nel mining e analisi del mercato cripto, e da sempre stimolato a cimentarsi sempre con nuove sfide progettuali e portare le nuove tecnologie nel Real Estate, decide di unire le esigenze del settore immobiliare con le nuove e visionarie opportunità che offre la tecnologia blockchain. Inizia a sviluppare l’idea di una piattaforma digitale per il mondo immobiliare nel 2015 e diventa Chapter Chairman Milano di IBREA, International Blockchain Real Estate Association, e organizza regolarmente meetup per cercare sinergie e educare il settore sulle potenzialità della blockchain. Nel 2018 fonda la società svizzera BrikBit Digital Shares Sagl per sviluppare una piattaforma blockchain con una propria crypto valuta e smart contract per la progettazione, gestione e creazione di progetti immobiliari sfruttando la scalabilità e trasparenza della blockchain per un nuovo ecosistema nel settore Real Estate.

Alberto De Monte, Founder at deMonte&Network
Oltre 20 anni di esperienza professionale, di cui 17 come consulente di direzione a servizio di aziende multinazionali (Top Fortune Global Companies), grandi aziende, e PMI. In particolare con le PMI, Alberto ha operato sia direttamente per conto dell’imprenditore sia di banche e fondi di private equity o investimento. La sua esperienza si è sviluppata prevalentemente in settori industriali sia manifatturieri che di servizi, quali automotive, trasporti e logistica, aerospazio e difesa, impianti industriali e macchinari, ICT, oil & gas, in cui si è occupato di sviluppo business (mercati e prodotto), innovazione, e implementazione di progetti strategici e di cambiamento.
Oltre alla sua attività di consulenza, Alberto de Monte svolge anche attività di advisory e business angel per startup innovative. Su settore della mobilità e della smart mobility ha sviluppato specifiche competenze negli ambiti della telematica, dei sistemi di trasporto intelligente, e nella mobilità elettrica.
Dario Di Santo, Managing Director di FIRE
Laureato in ingegneria meccanica con indirizzo energia alla Sapienza, si è dedicato fin dagli studi alle fonti rinnovabili e all’efficienza energetica.
Negli anni ha svolto, prima con ENEA, poi con FIRE – di cui è direttore dal 2007 – e come libero professionista, attività volte a promuovere l’efficienza energetica e lo sviluppo sostenibile, occupandosi di comunicazione e diffusione, indagini e ricerche, progetti europei, oltre alla gestione dell’associazione e del personale. Fra i temi approfonditi nel corso degli anni figurano l’evoluzione del mercato energetico, le soluzioni organizzative e tecnologiche per favorire un uso migliore dell’energia, la legislazione e gli incentivi, e gli strumenti finanziari.
Info: http://www.dariodisanto.com
Gianluigi Ferri, Founder & CEO di Innovability

Ha coordinato importanti progetti di sviluppo software per i mercati finanziari italiani, occupandosi di marketing e disegnando nuovi servizi di informativa di Borsa via satellite e su rete cellulare. Successivamente lancia, eventi di riferimento per il mondo delle telecomunicazioni in Italia, specialmente nelle tecnologie innovative come IoT, Wearable, Robotica + AI e Blockchain. Nel 2010 crea Innovability, società dedicata allo sviluppo marketing e commerciale per tecnologie digitali emergenti, partecipa allo sviluppo di alcune fiere sul mondo ICT e collabora con organizzatori internazionali nello sviluppo di tradeshow in Italia e nel mondo.
Alfio Fontana, Energy Manager Carrefour Italia
Attuale Energy Manager del gruppo Carrefour Italia, la sua attenzione si concentra principalmente nello sviluppo e implementazione di tecnologie e sistemi per l’efficientamento energetico, la riduzione dei costi e l’abbattimento delle emissioni inquinanti. All’interno del gruppo di lavoro “ Energia e Sostenibilità “ di Federdistribuzione, è autore di molteplici interventi e monografie in Energy Management presso il Politecnico di Milano, l’università di Verona e convegni di settore
Tra i progetti più importanti realizzati si annoverano l’illuminazione Full led dei punti vendita e la refrigerazione alimentare Full CO2 implementate su gran parte della rete. L’ottenimento della certificazione ISO 50001 per il Sistema di Gestione Energia dell’intera rete Carrefour Italia è l’ultimo dei traguardi raggiunti.Membro dell’Advisory Board di Retail&Food Energy, il suo obbiettivo principale è quello di rendere colleghi e clienti consapevoli e preparati ad un utilizzo razionale delle risorse energetiche. Passione nel lavoro e curiosità nell’osservazione dei comportamenti umani, fanno si che molte delle attività svolte vadano nella direzione di stimolare il cambiamento verso un consumo sostenibile delle risorse energetiche tutte.
Andrea Forni, fondatore di Investirobot.com e autore di “Robot. La Nuova Era”

Fondatore di Investirobot.com, servizio di advisory che colma il divario tra aziende di robotica e investitori. È specializzato nella creazione di Ecosistemi robotici d’investimento e fa scouting di startup italiane per conto di finanziatori stranieri. Autore di “Robot. La Nuova Era”, China Machine Press, 2016, dedicato alle opportunità di investimento in titoli robotici. Coautore di “La Ruota dei Mercati Finanziari”, Hoepli Editore, 2018. Autore di una ricerca che compara la crescita della robotica in borsa e la bolla Internet degli anni Novanta pubblicata da The Journal of Mechanics Engineering and Automation nel 2016. Ha la certificazione internazionale IFTA CFTe ed è iscritto all’Albo dei Consulenti Finanziari. Vincitore del “SIAT Award 2010” come migliore analista tecnico dell’anno. Laureato in Economia e Commercio, ha un passato di ricercatore di Intelligenza Artificiale per applicazioni bancarie e di docente universitario d’informatica aziendale.
Mario Frullone, Direttore delle Ricerche della Fondazione Ugo Bordoni
Dal 2003 Direttore delle Ricerche della Fondazione Ugo Bordoni.
Coordina in tale ruolo gli studi scientifici e applicativi della Fondazione nelle materie delle comunicazioni elettroniche, dell’informatica, dell’elettronica, dei servizi pubblici a rete, della radiotelevisione e dei servizi audiovisivi e multimediali.
È Presidente del consorzio Elettra 2000, costituito da Università di Bologna, Fondazione Guglielmo Marconi e Fondazione Ugo Bordoni per lo studio dell’impatto sanitario dei campi elettromagnetici.
Ha curato le procedure di gara ed è stato banditore nell’asta delle frequenze per i sistemi mobili di quarta generazione, prevista dalla Legge di Stabilità per il 2011, dopo aver condotto esperienze analoghe in relazione ad altre bande di frequenza.
Ha diretto le attività della Fondazione Bordoni per la transizione al digitale terrestre ed è stato consigliere dell’associazione DGTVi dal 2004 al 2006, ricoprendo anche il ruolo di Segretario Generale.
Ha coordinato le attività di definizione dei Modelli Nazionali per la verifica di copertura sia per sistemi cellulari che televisivi, ricevendo numerosi incarichi di responsabilità istituzionale da Ministeri e Autorità.
Ha contribuito allo sviluppo dello standard GSM e dell’UMTS, coordinando attività di ricerca e analisi nell’ambito delle iniziative europee dedicate alla evoluzione dei sistemi cellulari.
Ha avviato la propria attività di ricerca nel 1980 presso la sede della Fondazione Bordoni di Pontecchio Marconi occupandosi, anche in collaborazione con l’Università di Bologna, dell’ottimizzazione dell’uso dello spettro radioelettrico e di sistemi radiomobili.
È autore di oltre 150 lavori scientifici internazionali.
È nato il 28 agosto 1955 a Napoli, dove si è laureato in ingegneria elettronica nel marzo 1980.
Valerio Gridelli, AD VIASAT S.p.A.

Sposato, tre figli, napoletano di nascita, approda nel luglio 2016 in Viasat Spa, nell’ambito dell’ambizioso progetto di ulteriore sviluppo di questa Azienda, vera e propria eccellenza nei sistemi di sicurezza satellitare. Vanta una consolidata e brillante esperienza manageriale, maturata in contesti prevalentemente multinazionali (Gruppo AXA Assicurazioni, Europcar) come Dirigente apicale, fino ad assumere la responsabilità di Europcar (leader europeo nel Car Rental Business) per il mercato italiano. Negli ultimi anni, prima del passaggio in Viasat, si è dedicato ai servizi dell'Automobile Club d'Italia, come responsabile della Direzione Rete, prima e della Direzione Commerciale, poi, di ACI Global.
Fabio Lalli, CEO di IQUII

CEO di IQUII, parte del gruppo Be, digital consulting company specializzata in progetti mobile, wearable/IoT e strategie digitali. Da oltre 15 anni svolge consulenza ICT, aerospaziale, banking. Ha progettato piattaforme di enterprise network 2.0, applicazioni mobile e sistemi di social gaming. Appassionato di comunicazione, marketing e new media, nel 2010 fonda il network Indigeni Digitali e la relativa associazione no profit con lo scopo di diffondere la cultura digitale. Ha collaborato al libro “Enteprise 2.0” e scritto “Geolocalizzazione e Mobile Marketing”, e “Wearable”. Professore all’Università di Perugia in Human-Computer Interaction, insegna al ilSole24ore, IED, IULM e Digital Accademia.
Domenico Laudonia, Co-Founder ICONIUM Spa
Entrepreneur and Venture Capital Investor with strong focus on disruptive technologies and exponential business models including Blockchain, ICOs etc; Former Executive Director with relevant background in Digital Media, Wireless Technologies and Payments.
CURRENT BUSINESS FOCUS
1) Venture Design, Venture Building and Investments in high potential ventures and SMEs including ICOs and Blockchain based initiatives
2) Corporate Innovation & Advisory Services for Large Enterprises and VC Funds, including Open Innovation, Acceleration Programs, Corporate Venture Capital programs
Mentor in the followings
www.bheroes.it
www.luissenlabs.it and www.lventuregroup.com
www.unicreditstartlab.eu (Bank Unicredit Group)
www.startupinitiative.com (Bank Intesa San Paolo Group)
www.impacthub.net
Paolo Magni, Business Developer EIT Digital

Sr. Business Developer nel team Access to Market dell’Acceleratore di EIT Digital. È specializzato sui temi di smart manufacturing, Industry 4.0, intelligent transportation systems. Docente a contratto presso il Politecnico di Milano per modellazione e stampa 3D. Durante le sue esperienze professionali ha maturato competenze come progettista meccanico, analista applicativi, project manager progetti R&D.Laureato in Ingegneria Meccanica presso l’Università degli Studi di Parma dopo una tesi presso la University of Bristol (UK), si è perfezionato presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore dove ha conseguito un Master in Network Economy.
Edoardo Marcucci, Direttore TRE-Lab, Transport Research Laboratory, University of Roma Tre
È Professore Ordinario presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi Roma Tre,Visiting Professor presso il Molde Universtiy College, Norvegia. E’ stato Direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca di Economia delle Istituzioni (2009/2016), socio fondatore dell’International Transport Economics Association (2009) e suo Segretario Generale dal (2010- 2014), Membro del Network on European Communications and Transport Activities Research (NECATR) e Co-Chair del Cluster 2. Membro del Comitato direttivo della Società Italiana degli Economisti dei Trasporti di cui è stato Segretario Generale (2004-2012).
Lorenzo Maternini, Vice Presidente e socio fondatore di Talent Garden
Vice Presidente e socio fondatore di Talent Garden, la più grande piattaforma in Europa per l’innovazione digitale. Laureato in Technology-Enhanced Communication for Cultural Heritage presso l’Università della Svizzera Italiana. Ha lavorato al Guggenheim di New York come consulente new media per i programmi didattici. Collabora come docente a contratto nel corso “Gestione di contenuti digitali per i media, le imprese e i patrimoni culturali” all’interno della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Dal 2017 è membro dell’Aspen Institute nel programma Junior fellow.
Enrico Mercadante, CISCO, Responsabile per l’Innovazione, le Architetture e la Digital Transformation per l’Italia
Dal 2017 Responsabile per l’Innovazione, le Architetture e la Digital Transformation per l’Italia. Precedentemente è stato responsabile del team di prevendita nell’area del Sud Europa e dello sviluppo del mercato Cloud nella regione.
In Cisco dal 2000 dove ha lavorato come systems architect e poi come responsabile tecnico della prevendita per il mercato degli operatori alternativi italiani.
Proviene da un’esperienza di Product Manager per soluzioni Radiomobili integrate su reti IP in Ericsson a Stoccolma e precedentemente come Systems Architect a Roma. Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università la Sapienza in Roma.
Silvia Mion, Business Manager – Open Innovation H-FARM

si forma nel mondo delle start up ed entra nel team fondatore di Zooppa, azienda leader nella creazione di contenuti in modalità crowdsourcing. Qui si occupa dello sviluppo del business e della gestione della sede italiana. Attualmente segue i progetti di Open Innovation in H-FARM.
Nicola Mugnato, founder Gyala

Nel 2000, Nicola Mugnato ha fondato una società con l’obiettivo di supportare tecnicamente le attività operative delle forze dell’ordine nazionali e internazionali, fornendo competenze e tecnologie innovative. In questo contesto, ha sviluppato un completo sistema hardware e software per l’intercettazione delle comunicazioni Internet e avanzate microspie software per l’intercettazione di singoli computer. Grazie agli eccellenti risultati ottenuti, l’azienda è diventata rapidamente leader in Italia in questo settore e, nel 2007, è stata acquisita dal Gruppo Finmeccanica. Nicola Mugnato è diventato il capo della Group Cyber Security di Finmeccanica, con la responsabilità di definire ed implementare l’intero sistema di sicurezza informatica per tutte le aziende Finmeccanica worldwide al fine di migliorare la loro resistenza Cyber, creando e gestendo il Group Security Operation Center e tutti i Computer Emergency Response Team.

Nel 2015 ha lasciato il Gruppo Finmeccanica e ha fondato Gyala, una nuova società che mette a disposizione l’elevatissima competenza acquista, fornendo consulenza professionale e servizi gestiti di sicurezza ad aziende, istituzioni e infrastrutture critiche nazionali ed internazionali.

Ettore Murciano, Channel Sales and Alliances at Loop AI Labs Cognitive Computing

Opera nel settore ICT dal 1994, dal 2009 nell’ITS (Intelligent Transportation Systems), dirigente d’azienda, tra cui I.NET spa, società quotata nel 2000 presso la borsa di Milano, poi Gruppo British Telecom. Amministratore Delegato di Kyoto Consulting, co-fondatore di Progaming, membro del Consiglio di Amministrazione di diverse società specializzate in servizi Internet e tecnologie per la Sicurezza Digitale, membro del gruppo di lavoro per la fornitura del Safety Tutor per il settore autostradale, ha ricoperto diversi incarichi nell’ambito della Digital Transformation per gruppi internazionali, tra i cui Eurotech, quotato presso la borsa di Milano e Parkeon, specializzato in soluzioni Smart City. Dal 2015 opera per l’azienda Loop AI Labs Inc., con sede negli Stati Uniti, produttrice della prima piattaforma commerciale di Cognitive Computing Unsupervised, dove oggi ricopre la carica di VP, Channel Sales and Alliances.
Fernando Nardi, Associate Professor Univ. per Stranieri di Perugia

Ingegnere civile idraulico con dottorato di ricerca (PhD) in Ingegneria Idraulica presso la Sapienza Università di Roma, è professore associato all’Università per Stranieri di Perugia dove è titolare dei corsi di Geointelligence e Gestione delle risorse idriche. Dal 2016 è Direttore del Water Resources Research and Documentation Center (WARREDOC) presso l’Università per Stranieri di Perugia dove ricopre anche il ruolo di delegato del Rettore al Trasferimento Tecnologico.
Alfonso Quaglione, CEO at mediaGEO
CEO della mediaGEO, editore delle riviste Geomedia ed Archeomatica dedicate alle tecnologie applicate ai settori del territorio, dell’ambiente e dei beni culturali, nonchè organizzatore del Forum TECHNOLOGY for ALL
Laureato in economia, prima di dedicarsi alla comunicazione nel settore delle tecnologie applicate, ha maturato un’esperienza ventennale nei sistemi informativi. prima come analista e quindi come project manager. Ha partecipato a numerosi progetti nazionali ed internazionali nell’ambito delle soluzioni complesse per la sicurezza ICT e delle applicazioni tecnologiche per i beni culturali, la protezione civile e la salvaguardia del territorio.
Maurizio Rossi, Founder CoCEO H-FARM
Graduated as ship captain afterwards vice champion of offshore powerboat racing, started his entrepreneurial carrier at the Rossi Group the family business mainly involved in the luxury and newspaper publishing businesses. On the early ’90 he founded a specific division of the group focused on action-sport apparel & equipment in charge to develop the international business via partnerships as well licenses of some of the most established brands and companies such as NoFear, Rusty, Spy Optics just to mention a few reaching in 10 years an important size. In between years 2002 and 2004 the acquisition of the footwear branch by the leading luxury holding LVMH as well of the main publishing arm created a major way out of the family from their current businesses, then spending one year to expand Yachtworld.com the leading yachting marketplace throughout the Mediterranean area. On 2005 Maurizio together with his partner Riccardo co-founded H-FARM to pioneer the startup industry over Italy and Europe. He is also an executive member of the VATC – Vatican Art & Technology Council, and member of KIN the Kellogg Innovation Network a worldwide innovators community related to the Northwestern Kellogg School of Chicago.
Giorgio Ventre, Dir. Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione dell’Univ. degli studi di Napoli Federico II. Direttore Scientifico della iOS Developer Academy
Professore Ordinario di Reti di Calcolatori presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Nel 2000 ha contribuito a fondare ITEM, Laboratorio nazionale di ricerca sull’Informatica e la Telematica Multimediali del Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica (CINI) e ne è stato Direttore dal 2000 al 2004 e dal 2013 al 2015. Dal 2003 al 2011 è stato Presidente del Consorzio Campano di Ricerca per l’Informatica e l’Automazione Industriale (CRIAI). Dalle sue attività di ricerca sono nati diversi spin-off e start-up in settori ad elevata tecnologia: tra questi Tipic, Meetecho, NM2, Intertwine. In collaborazione con Selex – SI (Gruppo Finmeccanica) e con Esaote ha inoltre costituito due laboratori di ricerca pubblico-privato nei settori del Software per Applicazioni Mission Critical (COSMIC) e delle Applicazioni di Diagnostica per Immagini (ESALAB). È Direttore del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione dell’Università degli studi di Napoli Federico II. È inoltre il Direttore Scientifico della iOS Developer Academy, creata dalla Federico II in collaborazione con Apple. Dal 2014 coordina per il MIUR l’iniziativa “Programma il Futuro” per l’insegnamento del coding nelle scuole italiane.
Paolo Venturini, Responsabile Europeo del Training e della Formazione del Personale per le Operations di Amazon
Responsabile Europeo del Training e della Formazione del Personale per le Operations di Amazon, coordina le attivita’ di on-boarding, training, formazione e sviluppo di centinaia di migliaia di Associates e migliaia di Managers basati nei 50 Fulfillment Centers di Amazon in 8 Paesi Europei. E’ stato responsabile del lancio, della pianificazione e della gestione operativa della rete di Sortation Centers di Amazon, inizialmente per la Gran Bretagna, poi per l’Europa. Ha ricoperto diversi ruoli internazionali in qualita’ di advisor di aziende multinazionali, oganizzazioni internazionali e Governi di Paesi in via di sviluppo per conto delle societa’ di consulenza Bain&Company e The Boston Consulting Group (BCG) e della Private Sector Development Division dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE). ha conseguito una laurea con lode in Economia dall’Universita Sapienza di Roma ed un MBA dallo IESE Business School di Barcellona.